Vai direttamente ai contenuti della pagina

Servizio di ascolto telefonico Linea CAI

E’ attivo presso la sede CAI un servizio telefonico di informazione e consulenza denominato Linea CAI – uno spazio per la Comunicazione, l’Ascolto e l’Informazione – che ha lo scopo di promuovere una corretta cultura dell’adozione, dell’accoglienza più attenta ai bisogni dei bambini e ai valori umani in genere, che tenga conto altresì dei profondi mutamenti intervenuti nell’adozione internazionale negli ultimi anni.

A chi si rivolge:
L’utenza cui è rivolto il progetto Linea CAI – uno spazio per la Comunicazione, l’Ascolto e l’Informazione, comprende le coppie aspiranti all’adozione nelle diverse fasi del percorso adottivo, le famiglie adottive per eventuali informazioni o criticità inerenti la fase post-adottiva o agli aspetti economici (con esclusione del tema rimborsi), gli operatori dei Servizi territoriali e dei Tribunali per i Minorenni per consulenza rispetto a casi particolari, gli Enti autorizzati per confronto e scambi di informazione, studiosi della materia e tutti i cittadini interessati a diverso titolo alle tematiche adottive

Come è strutturato il servizio
Il servizio sarà svolto da un funzionario della Segreteria Tecnica della Commissione, specializzato in counseling (counselor) in grado di orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità di persone momentaneamente in difficoltà e fornire, altresì, informazioni e consulenza sull'iter adottivo, sui rapporti con gli enti autorizzati, sui paesi di origine dei bambini, sulla fase post-adottiva, su agevolazioni fiscali, sui congedi parentali, ed ogni altro aspetto che riguarda l’adozione.
L’obiettivo di tale spazio dedicato è quello di offrire un’ampia conoscenza dell’istituto dell’adozione, un necessario riferimento per le coppie durante tutto il percorso adottivo e un adeguato sostegno nei momenti di criticità, che per motivi diversi dovessero verificarsi, attraverso le seguenti attività:

  • L’attività di comunicazione fornirà informazioni sulla procedura adottiva, l’orientamento, il post-adozione ed ogni altro aspetto ad esclusione di quelli economici strettamente legati ai rimborsi, poiché tale settore è oggetto di specifica attività informativa, attraverso la mail istituzionale e/o contatto telefonico con un funzionario preposto (tel. 0667796830). Informazioni aggiornate, comprensibili, complete, che metteranno gli utenti nella condizione di compiere le specifiche azioni che faciliteranno al massimo il loro rapporto con il mondo dell’adozione internazionale e le loro attitudini.
  • L’attività di informazione sarà relativa ai Paesi di origine, ai tempi di permanenza, ai tempi di attesa ed ogni altra informazione necessaria al percorso adottivo.
  • Attività di Ascolto sarà espletata attraverso un ascolto attivo che prevede la capacità di ascoltare con attenzione e partecipazione comunicativa; l’ascolto attivo consente di stabilire un contatto autentico con l’interlocutore perché è uno strumento del tutto naturale che garantisce la sincerità del nostro interesse. Saper ascoltare significa anche concedere all’altro il tempo necessario affinché possa esprimere i suoi pensieri e sentimenti, soprattutto quando trovare le parole “giuste” sembra un’impresa titanica. Così, ascoltare diventa un “atto di ospitalità”.

Come accedere al servizio
Il servizio sarà attivo il lunedì e venerdì dalle 10 alle 13 e il mercoledì dalle 15 alle 17 al numero telefonico 0667793222; in alternativa sarà possibile inviare un messaggio all’indirizzo di posta elettronica lineacai@governo.it. Il servizio prevede inoltre la possibilità di essere ricontattati e di concordare un eventuale colloquio in sede, qualora la situazione lo richieda.

Il rispetto della normativa a tutela della privacy
Pur non essendo prevista nella gestione del servizio l'archiviazione o registrazione di dati sensibili, è tuttavia possibile che durante la conversazione telefonica gli esperti CAI acquisiscano dati di tale natura.
Secondo quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali, il servizio è pertanto tenuto ad informare l'utente rispetto alle modalità di trattamento di tali dati nel pieno rispetto della normativa vigente.

© Copyright 2011 Commissione per le Adozioni Internazionali - Tutti i diritti riservati - Credits